Desenzano, sradicano lo spped-check per metterla in testa alla statua dei carabinieri

0

Non solo hanno sradicato la colonnina dello speed-check che controlla la velocità di passaggio dei veicoli, ma hanno anche pensato di usarla per coprire la testa della statua del carabiniere che si trova in piazza Garibaldi, a Desenzano.

Ad accorgersi dell’atto vandalico i militari stessi che questa mattina, passando per la piazza prima di entrare in caserma si sono trovati il loro simbolo ricoperto dallo speed check. A sporgere denuncia è stato il consigliere comunale Rino Polloni che ha spiegato: “La statua era stata realizzata per iniziativa dell’Associazione Carabinieri con la collaborazione dell’Arma in servizio e rappresenta il Carabiniere vestito nella storica uniforme del 1848”. La statua è lì per ricordare a tutti i carabinieri che hanno sacrificato la vita a favore delle istituzioni. La Polizia Locale, che indaga sull’atto vandalico, acquisirà le immagini della telecamera di sorveglianza presente in piazza che, a quanto pare, ha filmato l’intera scena e consentirà di individuare i colpevoli.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY