Lonato, in neo sindaco Tardani: vicino ai cittadini, anche quelli che hanno disertato il voto

0

Dopo una notte di festeggiamenti “andati avanti fino alle 4 del mattino”, racconta il neo sindaco di Lonato, Roberto Tardani, al Giornale di Brescia, ora è tempo di guardare all’impegnbo amministrativo che lo aspetta per i prossimi cinque anni.

Tardani ha già le idee chiare e innanzitutto punta a “riconciliare l’amministrazione con quella metà degli elettori lonatesi che ha disertato le urne – ha annunciato -. per questo andrò su tutto il territorio a presentarmi, convocherò specifiche riunioni nelle frazioni così da cercare di eleiminare il distacco che c’è ora”. I primi impegni del sindaco riguarderanno però la costituzione della Giunta che lo affiancherà e che, secondo gli accordi pre elettorali, dovrebbe assegnare tre assessori alla Lega Nord e uno ciascuno alle civiche Bocchio per Lonato e Noi per Lonato.

Il Giornale di brescia ha ipotizzato anche i nomi che entreranno nella Giunta Tardani: Nicola Bianchi vicesindaco, Roberto Vanaria all’ecologia e ambiente, Monica Zilioli all’urbanistica, Christian Simonetti ai lavori pubblici e Michela Magagnotti aui servizi sociali. Sarà solo il neo sindaco Tardani però ad avere l’ultima parola.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome