Poliambulanza: a settembre chiusura definitiva del Sant’Orsola e cento posti in meno in via Bissolati

0
Un taglio netto col passato e una sforbiciata pesante nell’attuale, il tutto in nome dell’efficienza. La presentazione del bilancio sociale 2014 di Fondazione Poliambulanza è stata occasione per definire il futuro prossimo dell’ospedale di via Bissolati. 
Alla presenza dell’assessore alla Sanità regionale, Mario Mantovani, il direttore generale Alessandro Signorini ha evidenziato i “valori” portati dalla Fondazione alla città. Valore etico innanzitutto, per un’assistenza che va oltre la logica non profit; valore medico, con gli indiscussi risultati di eccellenza soprattutto nei reparti di cardiologia, cardiochirurgia, ortopedia, traumatologia e oncologia; valore sociale, con 1.800 posti di lavoro creati; valore economico, con ben 168,2 milioni di euro generati, e infibe valore culturale e formativo con la ricerca, l’aggiornamento e l’informazione diffusa anche grazie alla nuova libreria inaugurata proprio ieri alla presenza di Roberto Vecchioni. 
L’occasione è servita anche per delineare lo sviluppo della Fondazione in città, con l’annunciata chiusura dell’ex ospedale di via Vittorio Emanuele entro settembre e la riduzione di cento posti letto, per arrivare ai 600 complessivi, in via Bissolati.
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY