Ruba all’In’s e strattona la direttrice per scappare. Lo trovano… sotto il letto

0

Prima ha tentato di rubare alcuni generi alimentare al supermercato, poi una volta scoperto, ha spintonato la direttrice nel tentativo di uscire e infine, dopo averla colpita con lo sportello dell’auto è scappato a tutta velocità e si è rifugiato in casa propria, nascondendosi sotto il letto.

Il protagonista è un marocchino di 32 anni residente a Sarezzo, disoccupato, pregiudicato e residente regolarmente in Italia. Lunedì pomeriggio il giovane uomo è entrato al supermercato In’s di Villa Carcina dove ha cercato di sottrarre alcuni generi alimentari, peccato che qualcuno del personale lo abbia notato e fermato. A quel punto il marocchino ha tentato la fuga spintonando la direttrice che era intervenuta per constatare il furto.

Lei non si è persa d’animo e l’ha seguito nel parcheggio dove però è stata attirata da un’automobile dove all’interno c’era un bambino da solo. La donna ha iniziato a parlargli per tranquillizzarlo ma a quel punto il marocchino è ricomparso dicendo di essere lo zio del bimbo. E’ nata una colluttazione, con il 32enne che, per salire in macchina, ha gettato la porta contro la direttrice. Da lì la fuga fino a casa, dove l’uomo si è nascosto sotto il letto. E’ lì che l’hanno trovato i carabinieri quando sono riusciti a rintracciarlo grazie alla targa della macchina. Il marocchino è stato processato per direttissima e per lui è stato disposto l’obbligo di firma.

Comments

comments

LEAVE A REPLY