Spiagge degradate sul Garda, allarme degli albergatori: i turisti si lamentano

0
Bsnews whatsapp

Le acque dei nostri laghi sono tutte balneabili, e questo è certamente positivo, ma le condizioni di molte spiagge e lidi del lago di Garda sono in condizioni di degrado. E’ la denuncia che arriva dagli albergatori Hotels Promotion che, attraverso una nota, hanno fatto sapere che “purtroppo le spiagge principali della nostra città da anni non rappresentano certo un buon biglietto da visita e molte sono le lamentele in proposito”.

Un j’accuse rivolto alle istituzioni per le quali “la qualità delle strutture balneari e lo stato delle spiagge” dovrebbero essere “al primo posto tra le priorità relative all’alta stagione”. Hotels Promotion prende in esame le principali spiagge di Desenzano e punta il dito contro la spiaggia d’oro che “versa in uno stato di degrado vergognoso e inaccettabile con il chiosco – bar che il 12 giugno risultava essere ancora chiuso, senza poter usufruire dei servizi igienici. Nell’area adiacente l’immobile di proprietà comunale è in attesa di ristrutturazione ed è ancora chiuso dopo due anni con perdita di introiti. E c’è da mettere in conto l’imminente apertura della nuova passeggiata a lago, realizzata in buona parte con i proventi della tassa di soggiorno”. Diverso il discorso per la “ spiaggia dei "Feltrinelli" che andrebbe munita di servizi adeguati, mentre il centro balneare del "Desenzanino" è in uno stato migliore ma dimostra tutti i suoi cinquant’anni”. L’unica spiaggia che si salva è il Lido di Rivoltella. Troppo poco per accogliere i turisti in arrivo sul Garda.

Da qui l’appello degli albergatori per “la predisposizione urgente di un progetto di riqualificazione delle spiagge, da concordare con una commissione comprendente esperti del settore turistico, per poter offrire già dal 2016 spiagge degne della capitale del Garda”.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI