Rovato, nella giunta Belotti entreranno tre leghisti, un Fi e uno della civica

0

Della giunta non v’è certezza. E’ questa l’atmosfera che si respira a Rovato ad una settimana dal ballottaggio che ha assegnato la poltrona di sindaco all’architetto Tiziano Belotti, 48 anni. L’unica certezza resta il ruolo di presidente del Consiglio comunale per Roberto Manenti. Sugli altri membri della giunta qualche ipotesi si fa ma come ha precisato lo stesso sindaco al Giornale di Brescia “non è facile ricevere immediatamente risposte positive”.

La prima seduta del consiglio è stata fissata per martedì 30 giugno. Belotti intanto ha fratto sapere che la ripartizione delle deleghe: tre assessori alla Lega Nord, uno a Forza Italia e un altro alla civica Per Rovato che lo ha sostenuto.

Stando alle ipotesi più accreditate a Pierluigi Toscani, ex consigliere regionale della Lega Nord e candidato con il maggior numero di preferenze potrebbe andare il ruolo di vicesindaco mentre i due ex giunta Martinelli, Simone Agnelli e Marianna Archetti, potrebbero tornare assessori.

Comments

comments

LEAVE A REPLY