Pizza a domicilio con hashish come contorno: arrestato 23enne rumeno

0
Bsnews whatsapp

Il lavoro ufficiale era di porta-pizza. Ma quello vero era quello di spacciatore. E’ finito in manette un romeno di 23 anni residente nel bresciano che lavorava in una pizzeria di Bedizzole. I carabinieri, conoscendo il soggetto, lo stavano tenendo d’occhio da un po’ e alla fine, perquisendo la sua abitazione, hanno trovato tre panetti di hashish, confezionati per le consegne, un bilancino di precisione e tutto l’occorrente per confezionare le dosi.  Il Gip ha convalidato l’arresto del 23enne che, in via cautelare, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione giornaliero alla Polizia giudiziaria.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI