Traffico di anabolizzanti destinati alle palestre bresciane: 25 indagati e tre arresti

0

Traffico di anabolizzanti destinati a diverse palestre e in generale al mondo del bodybuilding bresciano. I Nas di Brescia, nell’ambito dell’inchiesta disposta dal sostituto procuratore Lara Ghirardi, hanno portato a termine una serie di controlli che ha portato ad iscrivere 25 persone nel registro degli indagati. Tre le persone arrestate, di cui due ai domiciliari e un altro con l’obbligo di dimora.

Secondo la Procura di Brescia le persone coinvolte nel giro di anabolizzanti si sono rese responsabili di diversi reati tra i quali ricettazione, vendita di prodotti dannosi alla salute, vendita di materiale dopante, anche falso. Secondo l’accusa i farmaci sarebbero stati acquistati esibendo ricette mediche false.

Comments

comments

LEAVE A REPLY