L’avvio della B slitta al 5 settembre. Stasera Sagramola alla festa degli ultras a Travagliato

0

Come previsto l’assemblea di Lega svoltasi ieri a Milano ha sancito lo slittamento della Serie B: si inizierà il 5 settembre, ma ciò non comporterà un allungamento del campionato, nemmeno per quanto riguarda il girone d’andata, ma lo svolgimento di più turni infrasettimanali. Il ritardo è dovuto al ripescaggio di una squadra in seguito al fallimento del Parma, non è da escludere però che la vicenda che riguarda il caso Catania, con gli arresti in merito all’inchiesta sull’acquisto di cinque gare da parte dei presidente della società siciliana, porti a ulteriori slittamenti.   

Intanto il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, a precisa domanda sull’eventuale ripescaggio ha risposto così: "Ripescaggi? Bisogna aspettare rispettosamente i procedimenti della giustizia sportiva. Brescia primo in graduatoria? Il soggetto certificatore è la Figc e aspettiamo che la Federazione determini la griglia, anche con tutti gli aspetti che riguardano le preclusioni e poi conosceremo la 22esima squadra entro la fine di luglio e ci prepareremo all’inizio di questa stagione. L’Assemblea ha convenuto inoltre sulla massima intransigenza per chi non rispetta le regole, non solo sportive, con una richiesta di inasprimento delle pene, che abbiamo fatto e la Federazione ha recepito. Non c’è tempo e spazio per buonismo, c’è bisogno di intransigenza".

Nel frattempo, questa sera, l’amministratore delegato del Brescia Rinaldo Sagramola è atteso alla festa dei tifosi della Curva Nord in corso a Travagliato (qui la locandina).
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY