Frontale moto contro pullman a San Zeno: Davide non ce l’ha fatta

0

Seppur l’impatto sia stato violentissimo, il cuore di Davide era ancora attivo quando sono arrivati i soccorsi. Trasportato d’urgenza al pronto soccorso della Poliambulanza però, i medici dopo tre ore di disperati tentativi per salvarlo hanno dovuto gettare la spugna. Davide Boroni, 18enne di Gardone Val Trompia, è spirato alle 22 per le conseguenze di un terribile incidente verificatosi intorno alle 19.

Davide viaggiava a bordo della sua Ktm da strada lungo la 45bis tra San Zeno e Bagnolo Mella. Per cause ancora ignote e del tutto inspiegabili, a un certo punto la sua motocicletta ha lentamente deviato la sua traiettoria spostandosi verso l’altra carreggiata, dove sopraggiungeva un pullman. L’autista in un primo momento ha pensato che il giovane volesse svoltare, poi, accortosi che non rallentava, ha iniziato a suonare il clacson ed azionare gli abbaglianti per attirare la sua attenzione, senza però poter evitare l’impatto: la moto di Davide si è schiantata contro la parte sinistra della corriera, sfondando il parabrezza. 

Quando i soccorritori e l’autista, anch’egli ferito ma in maniera lieve, ancora si stavano chiedendo il perché della strana manovra, il cuore di Davide Boroni ha cessato di battere.
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY