Via Privata De Vitalis, di fronte all’Accademia d’arte una “discarica” di rifiuti e inciviltà

0
Bsnews whatsapp

(e.b) L’immagine parla da sola. Giusto per spendere qualche parola però, basti dire che la fotografia è stata scattata e postata da un utente di Facebook martedì 15 luglio in via Privata de Vitalis, strada perpendicolare di via Sostegno che porta verso la stazione ferroviaria.

Il quartiere della stazione non è certo il centro storico né tanto meno è famoso per il suo ordine, ma il tratto di strada immortalato su Facebook assomiglia più ad una discarica di bottiglie, borsine, pacchetti di sigarette vuoti e sporcizia di ogni genere, abbandonate lì da chissà quanto.

Stando a quanto racconta la persona che ha scattato l’immagine, in quel punto della città, dove di fronte ci sono una drogheria etnica e la nuova sede dell’Accademia d’arte Laba, l’abbandono dei rifiuti sarebbe una costante. Decisamente poco invitante per coloro che arrivano in città via rotaia, ma anche per chi ogni giorno compie quel tratto di strada per raggiungere scuola o lavoro.

Difficile stabilire se si tratti di una cattiva gestione della raccolta rifiuti o, più probabilmente, dell’inciviltà di chi non si preoccupa, una volta bevuto e fumato, di gettare bottiglie e pacchetti vuoti negli appositi cestini. Eppure basterebbe fare pochi passi per trasformarsi da incivili a civili.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI