Stazione ferroviaria: per la sicurezza verrà chiusa di notte

0
Bsnews whatsapp

Dalle 23.45 alle 4.45: questa la fascia oraria durante la quale la stazione ferroviaria di Brescia verrà completamente chiusa. Nonostante i dati in possesso della Prefettura dicano che i reati nella stazione sono in calo, è stata una sollecitazione del primo cittadino Emilio Del Bono a convocare una riunione legata alla sicurezza in stazione, riunione alla quale oltre al primo cittadino erano presenti il prefetto di Brescia Valerio Valenti e gli assessori Valter Muchetti, Marco Fenaroli e Felice Scalvini, oltre ai vertici delle forze dell’ordine e della Polizia locale e ai rappresentanti di Centostazioni, Rfi e Trenord. 

A preoccupare maggiormente i responsabili della sicurezza in città non è tanto la criminalità in stazione bensì il degrado e il disagio sociale delle persone che la frequentano, soprattutto senzatetto, tossicodipendenti, questuanti e immigrati che creano disordini a danno di residenti e viaggiatori. Da qui la decisione di provare a precluderne l’accesso nelle ore notturne, e limitarlo in quelle tardo-pomeridiane chiudendo sei accessi secondari in modo da tenere maggiormente monitorato solo l’ingresso principale. Un’altra decisione presa nella riunione di ieri è quella di collegare le 16 videocamere presenti in stazioni a tutte le forze dell’ordine cittadine, oltre che di incrementare i controlli anche nei locali e nei bar del quartiere, dove spesso si creano situazioni criminose.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI