Andrea Cassarà sul tetto del mondo con la squadra del fioretto

0

Dopo la vittoria delle azzurre, anche la squadra maschile ha superato in finale la Russia per 45-38: con Andrea cassarà anche un pezzo di Brescia sul podio mondiale del fioretto.

Giorgio Avola, Andrea Baldini, Andrea Cassarà e Daniele Garozzo: questi i quattro atleti azzurri che ieri hanno sbaragliato col punteggio di 45-38 i padroni di casa della Russia nella finale disputata ieri. Per Cassarà è una splendida consolazione dopo la delusione nella gara individuale, pesantemente condizionata da una forte epicondilite al gomito. Con l’oro di ieri i titoli mondiali del carabiniere salgono a quota sei, uno individuale e cinque di squadra. Certo non finisce qui la sua carriera: prossimo obiettivo le olimpiadi di Rio de Janeiro, anche se nell’immediato preoccupa, non poco, lo stato di salute del suo gomito. Non è da escludere che il riposo assoluto possa non bastare e si debba ricorrere ad un intervento chirurgico. Già ieri Cassarà ha gareggiato con tre infiltrazioni che gli hanno momentaneamente placato il dolore; nei prossimi giorni a Brescia si sottoporrà a tutte le indagini per stabilire lo stato di salute dell’articolazione.
(red.) 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome