Animalisti contro il circo di Stefano Orfei a Puegnago

0

L’invito è più che esplicito: rimanere fuori o entrare e diventare "complici" dei maltrattamenti. Gli animalisti che da giorni sono presenti nei pressi del tendone del circo di Stefano Orfei a Puegnago del Garda non usano mezze misure per denunciare quella che secondo loro è una vera e propria violenza.

Autorizzata dalla Questura, che però ha invitato l’associazione animalista a rimanere a debita distanza dal tendone, la protesta per la presenza degli animali nel circo Orfei ha vissuto ieri la sua ultima giornata visto che oggi sarà l’ultimo giorno di spettacoli. Seppur la mobilitazione sia stata continuativa e costante, non sono molti gli attivisti che si sono resi disponibili in questi giorni di calura quasi africana. La richiesta degli animalisti è la stessa di sempre: benvengano i circhi, ma quelli senza animali. Lo striscione srotolato nei pressi del circo era piuttosto eloquente: "Benvenuti nel luogo in cui violenza e sottomissione diventano uno spettacolo".
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY