Beccato writer minorenne al lavoro su un muro privato: nello zaino bombolette e foto di altre “opere”

0
Bsnews whatsapp

Nei giorni scorsi gli agenti hanno denunciato un minore sorpreso a imbrattare i muri di una casa privata vicina al Comando di via Donegani. Il ragazzo, all’arrivo degli agenti ha tentato la fuga, ma è stato preso e portato nella sede della Polizia Locale. All’interno del suo zainetto sono state trovate sette bombolette spray, mentre nel suo cellulare è stata scoperta una cartella contenente fotografie di altri sei muri graffittati, che lui stesso ha ammesso di aver fatto. Il ragazzo è stato affidato alla madre, dopo essere stato denunciato per il reato di deturpamento e imbrattamento di cose altrui e per reato continuato.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI