Bocconi avvelenati a Manerba, Enpa: obbligo di bonifica per il sindaco

0
Bsnews whatsapp

Commentando la notizia delle cinque morti di cani per avvelenamento a Manerba, con una nota l’Enpa di Brescia ricorda a tutti coloro che possiedono un cane che secondo “l’ordinanza sui bocconi avvelenati non serve sporgere denuncia, ma è il veterinario che deve segnalare al indaco del comune ed all’Istituto Zooprofilattico la morte dei cani per avvelenamento”.

Inoltre, l’Ente per la difesa degli animali ricorda al sindaco che è suo compito “provvedere alla tabellazione ed alla bonifica della zona sospetta e allo stesso tempo avviare le indagini – e concludono -. L’ordinanza è molto chiara anche se praticamente nessun veterinario o ente pubblico la applica nonostante sia obbligato a farlo”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI