Incidente tra camion in A21, muore maestra di Leno. Lascia due figli adolescenti

0

Michela d’Annunzio è una delle vittime del terribile incidente accaduto ieri pomeriggio sull’A21 nei pressi di Cremona. La donna, maestra elementare di 40 anni che lavorava all’istituto comprensivo di Leno viaggiava sulla sua auto in compagnia dell’amico Marco Zanotti, 36 anni, titolaredi un negozio di biciclette a Leno e della moglie Maria Grazia Tomasini, 42 anni, ora ricoverata all’ospedale di Cremona in condizioni disperate.

A quanto si apprende sembra che l’auto guidata dalla maestra di Leno sia stata tampoinata da un’autocisterna. L’impatto è stato talmente forte che il conducente del tir è morto sul colpo e l’auto sulla quale viaggiavano i bresciani è stata spinta sotto un’altra autocisterna che, perdendo il controllo è finita contro un autoarticolato e una citroen C4 sulla quale viaggiavano un italiano e una cittadina rumena. Lo schianto ha dato origine anche ad un incendio. Sul posto i vigili del fuoco che hanno dovuto chiudere l’autostrada per tre ore per consentire di rimuovere i mezzi incidentati. Nmichela D’Annunzio, separata dal marito, lascia due figli adolescenti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY