Barcolla sulla bici, urta motociclista e cade: 79enne muore lungo la provinciale di Manerba

0
Bsnews whatsapp

Provenendo da una stradina laterale si è immesso lungo via Valtenesi a Manerba del Garda, ma la percorrenza della provinciale è durata solo pochi metri, prima di toccare un motociclista e cadere al suolo. Molto probabilmente c’è un malore all’origine della caduta e della morte di Luciano Battaglia.

Il 79enne è stato visto da alcuni automobilisti a barcollare sulla sua bicicletta non appena si è immesso sulla provinciale. Dopo pochi metri, sette o otto al massimo, con la spalla sinistra ha urtato la spalla destra di un motociclista in manovra di sorpasso a una velocità non elevata, cadendo a terra. Accortosi della caduta, il centauro è tornato indietro per porgere i primi soccorsi in attesa dell’ambulanza. Il tutto è accaduto ieri intorno alle 18.

All’arrivo dei medici, il cuore di Luciano Battaglia batteva ancora, ma poco dopo, prima dell’arrivo presso il pronto soccorso dell’ospedale di Gavardo, il 79enne ha dovuto gettare la spugna. La notizia è raccontata stamane sulle colonne di Bresciaoggi. Durante i soccorsi, rivelatisi inutili, la Polizia locale intervenuta sul luogo dell’incidente ha sentito i testimoni cercando di stabilire l’esatta dinamica dello scontro. Nei prossimi giorni verrà con ogni probabilità effettuata l’autopsia per stabilire se la vittima abbia avuto un malore prima della caduta.
(red.) 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI