Adescava minori in Rete per fare sesso, Beccalossi: mostruoso, castrazione subito

2
Bsnews whatsapp

“I carabinieri hanno compiuto a pieno il loro dovere, ora la giustizia si comporti allo stesso modo e, senza sconti o scorciatoie, faccia pagare fino in fondo le proprie colpe a quello che, se i fatti verranno confermati, non definisco maiale perché, in virtù del mio passato da assessore all’Agricoltura, ho troppo rispetto per la specie suina".

Ad affermarlo è Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio della Lombardia e dirigente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, nel ringraziare "sentitamente il colonnello Enzio Spina e gli uomini dell’Arma di Brescia" per aver arrestato l’uomo accusato di avuto rapporti sessuali a pagamento con almeno quattro ragazzini, compagni di classe, di 16 anni, che sarebbero stati consenzienti dopo averli adescati attraverso internet. "Chi fa certe cose – conclude Viviana Beccalossi – è un mostro. Mai come in questo caso sono convinta che debba valere il motto ‘a mali estremi, estremi rimedi’ e l’unico rimedio da attuare in situazioni così raccapriccianti è la castrazione".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

2 COMMENTI

RISPONDI