Salvini dalla spiaggia fa il tifo per le rondinelle: meritano la serie B

0

Le Rondinelle “meritano la serie B: spero vengano ripescate, soprattutto per i tifosi. Ho molti amici bianco azzurri, è una squadra che mi piace”: queste le parole del leader della Lega Nord, Matteo Salvini che, dalla spiaggia Papete di Milano Marittima si augura che la squadra ad assere ripescata per giocare il prossimo campionato di serie B sia il Brescia.

Intanto, mentre in casa Brescia si incrociano le dita per una decisione che lascia tutti con il fiato sospeso, Salvini fa sapere ai suoi sostenitori che a Ferragosto sarà a Ponte di Legno in compagnia del giornalista Paolo Del Debbio. I “tifosi” sanno dove trovarlo.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Il Brescia è e deve restare in Lega Pro! Se vinci sali se perdi retrocedi! Sarebbe vergognoso risalire la china grazie ad accordi sottobanco che nulla hanno a che vedere con i meriti sportivi dimostrati in campo. Se questo è il metodo auspicato da Salvini la dice lunga sul senso di giustizia del personaggio, il solito intrallazzatore. Meglio la Lega Pro della Lega Nord!

  2. Che cosa vuol dire ho molti amici in curva nord quindi il Brescia merita la serie B? Da quando in qua l’ amicizia di Salvini è il metro di misura che decreta il merito calcistico bypassando le prestazioni in campo?

  3. Se proprio c’è necessità di ripescare qualcuno per garantire il numero di 22 squadre partecipanti dopo il fallimento del Parma la squadra bisognerebbe comunque fare fede alla classifica del campionato scorso e la squadra da ripescare dovrebbe essere di diritto l’ Entella che ha finito il campionato scorso avanti di 5 punti al Brescia. Io la vedo così. Tutto il resto sono sotterfugi e speculazione.

  4. Cosa non si fa per qualche voto in più.
    Appena passa da Bergamo cosa dirà questo speculatore? Che gli sta simpatica l’Atalanta e merita l’Europa League.
    Ma la smetta di riempire di baggianate i giornali e vada a lavorare.

  5. Non sanno più cosa far dire a Salvini,fra poco lo troveremo a far lezioni di cucina o del gioco della morra.Basta non se ne può più.

LEAVE A REPLY