Asili, dalla Regione arrivano 1,3 milioni di euro

0
Bsnews whatsapp

“Sono 250 le scuole dell’infanzia non statali della  provincia di Brescia che beneficiano dei contributi regionali per l’anno scolastico appena trascorso”. Ad annunciarlo è Mauro Parolini, assessore regionale al Commercio, Turismo e Terziario, a seguito dall’approvazione da parte di Regione Lombardia del provvedimento che assegna, su scala regionale, 8 milioni di euro alle scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali a sostegno del loro funzionamento.

 

A Brescia sono stati assegnati oltre 1,3 milioni di euro e queste risorse, come previsto dalla legge regionale 19/07, contribuiranno a contenere le rette a carico delle famiglie e ad alleggerire le loro spese in un momento di particolare crisi economica. “Sussidiarietà e libertà educativa restano capisaldi della politica di Regione Lombardia, anche alla luce del numero crescente di bambini che frequentano scuole dell’infanzia autonome nella nostra regione, dove – ha concluso Parolini – talvolta rappresentano in molti comuni l’unico presidio educativo per questa fascia di età”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI