Cogeme, la proposta milanese di Rovato spacca i sindaci

3
Bsnews whatsapp

Fa discutere e litigare i soci azionisti di Cogeme la proposta del nuovo sindaco di Rovato Tiziano Belotti, che al tavolo delle trattative si è presentato (da primo azionista) con l’idea di mettere alla presidente della municipalizzata un milanese, forse quel Giulio Centemero che fa parte (con Giorgetti e Calderoli) del comitato amministrativo del partito. Secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi, infatti, il nucleo dei Comuni azionisti storici lo scorso 21 luglio avrebbe respinto la proposta di Belotti (sostenuta da Cazzago) giudicandola un’ingerenza dei vertici nazionali del partito. Contrari, in particolare, Castrezzato, Castegnato, Passirano e Lograto. Ma Belotti ha comunque sottolineato che “senza un accordo si andrà a un’elezione a maggioranza della governance di Cogeme”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Quello che è successo alle ultime elezioni comunali ha dell’incredibile.
    A tanti miei concittadini dico che questa classe dirigente l’avete votata e adesso ve la tenete. Peccato che i disastri che sta facendo saranno a carico di tuttta la collettività e non solo vostra.
    E pensare che l’opportunità di dare una svolta a questo paese ce l’avevamo a portata di mano.
    Incredibile.

  2. Informati prima di sbausciare su questo sito. Un sindaco che va in consiglio comunale e, a precise domande, dice l’esatto contrario di ciò che invece si è verificato. Imbarazzante.

RISPONDI