Ghedi: furto di fedi nella piscina comunale, denunciato un minorenne

0
Bsnews whatsapp

Un minorenne extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti, è stato nuovamente denunciato dal personale della Polizia Locale di Ghedi, questa volta per ricettazione, dato che ha cercato di vendere, ad un negozio ghedese che commercia in oro, una fede nuziale, che è risultata il frutto di un furto eseguito all’interno degli spogliatoi della piscina comunale di via Fratelli Cervi. Il gestore dell’attività commerciale, insospettito dall’oggetto che gli è stato proposto, ha immediatamente attivato le forze dell’ordine. Dopo aver ricostruito la provenienza dell’oggetto e accertato che era stato rubato negli spogliatoi dell’impianto natatorio comunale nel pomeriggio di martedì 28 luglio, gli agenti della Polizia Locale ghedese hanno provveduto a denunciare l’autore del reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni. La fede nuziale è stata così restituita al suo legittimo proprietario.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. cavolo ma che bel club di minorenni che sta venendo avanti ??? saranno la nostra prossima classe dirigente quando saremo anziani questi ci ammazzano altro che case di cura

  2. Come sempre già noto alle forse dell’ordine. Ormai è assodato, quelli che vengono qui per delinquere, continuano a farlo, tanto non gli fanno mai niente! Calci in culo ed a casa loro!

RISPONDI