Dottorato di Ricerca dell’Università degli Studi di Brescia, 62 i posti disponibili

0
Bsnews whatsapp

È stato pubblicato il bando di concorso per l’ammissione al XXXI ciclo del Dottorato di ricerca. Per l’anno accademico 2015/2016 l’Università degli Studi di Brescia riserva 47 borse di studio per partecipare al dottorato di ricerca di durata triennale, il terzo e più alto livello di formazione previsto nell’ordinamento accademico italiano. Le borse di studio sono finanziate sia da enti privati, sia da enti pubblici esterni all’Ateneo, nonché dai fondi per l’internazionalizzazione dell’Ateneo per i candidati che hanno conseguito presso Università straniere il titolo di accesso al Dottorato. È prevedibile che a breve si attiveranno dei posti aggiuntivi se dovessero pervenire dei finanziamenti ulteriori.

“Il nostro Ateneo mantiene costante negli anni il suo impegno finanziario a favore di queste iniziative didattiche – sottolinea il prof. Maurizio Memo, Prorettore delegato al coordinamento delle attività di ricerca, internazionalizzazione e alta formazione. Il trend del numero degli iscritti è in continua crescita e interessa soprattutto i corsi dell’area biomedica ed ingegneristica, con particolare riferimento alle  tematiche legate all’ambiente, nuovi materiali, meccanica e informatica. I criteri portanti che hanno inciso significativamente sulla scelta della tipologia dei corsi attivati sono molteplici, tra cui: la condivisione di insegnamenti di comune interesse, il progressivo processo di internazionalizzazione, il contatto stretto con le realtà produttive del territorio e l’individuazione di sinergie costruttive con atenei vicini”.

A seguito di una totale revisione del dottorato di ricerca disposta dal D.M. 45/2013, sono 7 i corsi di cui l’Università degli Studi di Brescia è sede amministrativa (Scienze Biomediche e Medicina Traslazionale; Genetica Molecolare, Biotecnologie e Medicina Sperimentale; Ingegneria Meccanica eIndustriale; Ingegneria dell’Informazione; Technology for Health; Ingegneria Civile e Ambientale; Istituzioni e impresa: valore, regole e responsabilità sociale – Business & Law) e 2 di cui è sede convenzionata con le Università degli Studi di Milano e di Bergamo (Economic Sociology and Labour Studies; Modelli e metodi per l’economia e l’azienda – Analytics for Economics and Business). Anche per l’Anno Accademico 2015/2016 le attività di ricerca e didattica inizieranno il 1 novembre. I posti disponibili per candidati laureati in Università estere sono 11.

Possono presentare domanda per accedere alle selezioni per l’ammissione gli studenti in possesso di laurea specialistica o magistrale o rilasciata ai sensi dell’ordinamento previgente al D.M. 509/1999, conseguita in Italia o coloro che hanno studiato all’estero e sono in possesso di un titolo di studio equivalente che, nel Paese dove hanno compiuto gli studi universitari, dia accesso al dottorato. Le domande di partecipazione dovranno essere compilate on line utilizzando l’apposita procedura disponibile sul portale di Ateneo nella sezione “Bandi per dottorati di ricerca” attraverso le credenziali fornite registrandosi anticipatamente (Segreteria Studenti On line > Registrazione Studente > Procedura di Registrazione) entro le 13:00 del 31 agosto 2015, completa della documentazione necessaria per la partecipazione al concorso.

Le informazioni complete su http://www.unibs.it/didattica/dottorato-di-ricerca

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI