I musei della Valtrompia si fanno tecnologici e interattivi

0
Bsnews whatsapp

L’offerta museale della Valle Trompia si arricchisce di due importanti novità rivolte a grandi e piccini. Accanto alla tradizionale visita guidata in italiano all’interno delle sedi aderenti al Sistema Museale, l’Ufficio Cultura della Comunità Montana di Valle Trompia rende disponibile una nuova modalità basata sull’impiego di “QR code”. Attraverso questa applicazione sarà possibile ascoltare le informazioni relative alle varie sale che compongono il percorso di visita sia in italiano che in inglese. “QR” è l’acronimo di “Quick Response”, ovvero risposta rapida. Si presenta sotto forma di codice a punti bidimensionali in grado di memorizzare informazioni in forma testuale. Queste ultime potranno essere lette direttamente dal proprio dispositivo mobile (telefono cellulare, smartphone, palmare) purché munito di fotocamera, connessione internet e un apposito QR code reader (software di lettura per QR code) scaricabile gratuitamente. Una volta inquadrato e fotografato il riquadro, le informazioni in esso contenute verranno lette automaticamente tramite internet.

Le audioguide in italiano e in inglese dei singoli musei e dei dépliant delle singole sedi aderenti al Sistema Museale possono essere consultate sul portale internet della Comunità Montana di Valle Trompia www.cm.valletrompia.it e sul portale del SIBCA Sistema dei Beni Culturali e Ambientali http://cultura.valletrompia.it alla voce “Musei in un click”.

Per quanto riguarda nello specifico il Museo Il Forno di Tavernole, dal 18 luglio scorso, i più piccini possono usufruire di un’aula didattica rinnovata nei contenuti: dalle attività di gioco libero (1-11 anni) alla consultazione di oltre 20 pubblicazioni dedicate al tema dell’acqua e del fuoco.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI