Profughi, Rolfi (Ln): sindaci lascino soli prefettura e Stato. Ci sono altre priorità

0

“Altro che collaborazione, i sindaci dovrebbero caldamente invitare albergatori, cooperative e tutti i propri concittadini a non dare accoglienza a questi clandestini. Questo sistema perverso che arricchisce pochi,scaricando sulle comunità locali le inefficienze dello Stato,deve essere spezzato." Così ha dichiarato il vice capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale, Fabio Rolfi.

"I prefetti vanno lasciati soli, lo Stato non deve trovare collaborazione in questa pantomima tutta italiana,proprio come fa il Governo lasciando soli i sindaci nell’affrontare problemi ben più gravi legati alla disoccupazione, alla crisi e alle famiglie in difficoltà. Sono queste le cose di cui ci si dovrebbe occupare, proprio perché coinvolgono i nostri concittadini in prima persona. Purtroppo però si preferisce usare prefetti e funzionari statali per offrire tutti i comfort a clandestini e aspiranti profughi. Quei sindaci coraggiosi che si opporranno a questa prepotenza da parte dello Stato – conclude Fabio Rolfi- saranno premiati da Regione Lombardia."

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY