Dragaggio e restyling fatti: nuova vita per il porto di Rivoltella

0
Bsnews whatsapp

Sono terminate prima dell’estate le manutenzioni ordinarie e straordinarie nei porti di Rivoltella (Desenzano del Garda). E, come annunciato, i porti della frazione sono stati rimessi a nuovo con interventi di pulizia, sistemazione e miglioramento che hanno riguardato nel 2014/2015 il porticciolo della Zattera (finito quest’anno con il consolidamento della spiaggia lungo il canneto e la posa delle scalette lungo la banchina) e nel 2015 il porto di Rivoltella, che insieme ospitano circa novanta posti barca.

Dopo il recente “restyling”, il porto di Rivoltella sarà inaugurato il prossimo mercoledì 5 agosto alle 19, in apertura della 49ª Festa del Lago e dell’Ospite (5-9 agosto) organizzata dal gruppo folcloristico dei Cuori Ben Nati con il patrocinio del Comune di Desenzano.

La risistemazione della Zattera è costata complessivamente 35mila euro (per scogliera scivolo, alaggio, pali di accesso, scalette, varie e scogliera lungo la passeggiata vicino al canneto); mentre al porto di Rivoltella per dragaggio esterno e interno, pendini di ormeggio e catene di fondo, passerella interna in muratura e in legno, pedana esterna in grigliato, sistemazione di assito, pali e vari piccoli interventi sono stati investiti 95mila euro (iva inclusa).

«Siccome erano anni che il porto di Rivoltella non veniva dragato, il fondo ha richiesto una pulizia più accurata e un intervento più costoso del previsto – spiega l’assessore all’Ambiente e all’Ecologia con delega per porti e spiagge, Maurizio Maffi –. Con l’occasione sono state sostituite tutte le catenarie sul fondo, i pendini e aggiunte nuove passerelle in legno e scalette che si integrano con le passatoie in cemento giù esistenti. La creazione di nuova passerella, lungo tutto il perimetro del porto, non è solo un fatto estetico ma rende più fruibile e sicuro l’accesso in barca».

La dotazione totale degli ormeggi di Desenzano è di 464 unità, distribuite tra il Porto Vecchio (54 posti barca), il porto diga e pontili (317), il porto di Rivoltella (59) e la Zattera (34).

Da maggio 2013, tutte le competenze relative al demanio portuale del Comune di Desenzano del Garda sono state trasferite all’Autorità di Bacino. Alla stessa sono confluite le attività per l’assegnazione dei posti barca e l’introito dei relativi canoni demaniali, i rapporti finanziari con la Regione, le funzioni autorizzative e di gestione nonché la manutenzione delle aree portuali. Senza questa operazione sarebbe stato impossibile compiere investimenti come il nuovo stralcio della passeggiata a lago tra Rivoltella e Desenzano, inaugurata lo scorso 30 luglio. L’Autorità ha come scopo l’esercizio in forma associata delle funzioni degli enti locali in materia di demanio lacuale e la città di Desenzano, per iniziativa di questa amministrazione, è stato l’ultimo comune della sponda bresciana del lago ad aderire, permettendo di avviare l’iter per la gestione diretta delle suddette funzioni da parte della Regione Lombardia.

A fronte di tale scelta, che non influisce sul Patto di stabilità del bilancio comunale, l’amministrazione desenzanese ha potuto avviare anche le manutenzioni ordinarie e straordinarie dei porti pubblici della città e realizzare il nuovo tratto di passeggiata a lago, inaugurato la scorsa settimana. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI