Edilizia scolastica, le scuole della provincia si riqualificano: 14 milioni gli investimenti

0
Bsnews whatsapp

Sono 14 i milioni che arriveranno a Brescia per gli interventi di edilizia scolastica: euro che saranno finanziati con lo strumento dei mutui agevolati della banca europea degli investimenti (Bei), con oneri di ammortamento a carico dello Stato. In provincia di Brescia sono diverse le scuole coinvolte. A Chiari, con i 5 milioni a fondo perduto, ai quali verranno aggiunti 700mila euro di risorse proprie del Comune e quasi 3 milioni delle Trafilerie Gnutti, si procederà ad un importante intervento urbanistico che prevede palestre, laboratori e auditorium. A Bagnolo Mella, verrà ricostruita completamente la scuola materna Pietro Nenni, mentre a  Coccaglio con 2 milioni di euro, si avrà la ristrutturazione della scuola media. Altri lavori ci saranno, come riporta il Corsera, a Urago d’Oglio (1,1 milioni di euro), Bagolino (740mila euro) e Calvagese (448 mila euro). Ma anche Lograto, Gargnano, Botticino.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI