Garda, appena scarcerato sequestra e rapina due turisti tedeschi: arrestato

0

Hanno sequestrato e rapinato due turisti tedeschi sulla sponda bresciana del lago di Garda: per questo sono finiti in manette, arrestati dai Carabinieri di Salò, un italiano e un marocchino. I malviventi hanno costretto i turisti a guidare la loro auto per diversi chilometri minacciandoli con un coltello e, dopo averli ripuliti di cellulari e portafogli li hanno lasciati liberi. Gli agenti sono però riusciti a rintracciare i due e hanno scoperto che il marocchino era appena uscito dal carcere, il 19 luglio, dove era rimasto rinchiuso per rapina e violenza sessuale.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. RAPINA E VIOLENZA SESSUALE ?? ED ERA FUORI A PIEDE LIBERO ? MA E’ PAZZESCO ! SE L’ AVESSE FATTO IN MAROCCO L’ AVREBBERO RINCHIUSO E BUTTATO LA CHIAVE ….. MA NOI SIAMO UN PAESE “CIVILE” VERO ?????

  2. non appena uscito dal carcere il losco figuro non è stato messo su una bella canoa con remo (con un paio di bottiglette d’acqua perchè non siamo barbari) in direzione marocco ??

  3. Si chieda qualcos’altro. Le leggi si fanno in Parlamento ed il nostro Codice Penale non viene “rivisitato” da lustri pensando a più severe sanzioni penali che fungano da deterrente proprio per chi sceglie il nostro Paese per delinquere. Lo ricordi ai parlamentari “ipergarantisti” che lei, con il suo voto, ha mandato a Roma, di qualsiasi partito o movimento essi siano…

LEAVE A REPLY