Vivibilità e tempo libero, una impresa su sette è lombarda: Brescia segue Milano

0
Bsnews whatsapp

Legate a vivibilità e tempo libero degli italiani, sono 12mila imprese lombarde su un totale nazionale di 77mila. Crescono del +3,3% in un anno, dato superiore a quello dell’Italia, +1,9%. Un settore che conta 22mila addetti in regione su 132mila nazionali. Primi settori cura del paesaggio con quasi 4mila, attività sportive con 3mila, attività ricreative con 2mila e rappresentazioni artistiche con oltre mille.

In Lombardia, per provincia, prime Milano con quasi 4mila imprese, a seguire Brescia con quasi 2mila, Bergamo e Varese con oltre 1.200.  In Italia due lombarde nella top 5 nazionale delle province con più imprese nel settore vivibilità. Al primo posto Roma con quasi 7mila imprese, cento in più in un anno, poi Milano, 4mila imprese circa e oltre cento imprese in più in un anno, Torino e Napoli, entrambe con 3mila imprese circa, una trentina in più rispetto al 2014, stabile Brescia con quasi 2mila attività.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI