Brescia, mille tifosi al raduno della Leonessa del basket

0
Bsnews whatsapp

La Leonessa parte con il botto. Un migliaio di tifosi ha risposto presente all’invito della Società e ha riempito gli spalti del Pala San Filippo per "Brescia accoglie i suoi leoni". Così quello che avrebbe dovuto essere un semplice raduno, un primo saluto alla nuova squadra, si è trasformato in una vera e propria presentazione di giocatori, staff medico e dirigenza a un gran numero di appassionati, in evidente astinenza dalla Leonessa dei canestri.

E’ stata l’occasione per conoscere le facce nuove, dall’unico americano presente Reginald Holmes (Damian Hollis è in arrivo in queste ore a causa di un ritardo aereo) a Davide Bruttini fino ai giovani Leonardo Totè e Davide Speronello, apparsi tutti molto emozionati e probabilmente sorpresi da una folla così numerosa ed entusiasta. Ma è stato anche il momento ideale per riabbracciare i beniamini della passata stagione, da Marco Passera a Juan Fernandez, da Alessandro Cittadini a Mirza Alibegovic. Con una menzione particolare per Franko Bushati, tornato davvero a casa e alla sua quarta stagione con la maglia della Leonessa.

Dopo cori e fotografie di rito, spazio a saluti e annunci importanti. "Siete i tifosi più belli del mondo – le parole del Presidente Graziella Bragaglio -, siamo orgogliosi di avere un pubblico così affezionato a questa squadra". "Grazie a tutti voi per essere qua oggi – il saluto di coach Andrea Diana -. Nel primo incontro di poco fa con i ragazzi, abbiamo deciso che il ruolo di vice capitano sarà affidato a Juan Fernandez, mentre il capitano della prossima stagione sarà Alessandro Cittadini, un giocatore di grande esperienza e personalità". "Un pubblico così – le parole del neo capitano – ci spingerà a dare non il 100 ma il 120% a ogni partita. Forza Leonessa!".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI