Nuova moria di pesci nel fiume Mella: sversamenti illegali o cause naturali?

0

A segnalare la nuova moria di pesci che ha colpito il fiume Mella è stata la rete, in particolare un utente bresciano di Facebook che sulla pagina “Concesio tutto notizie” ha raccontato di aver visto passare nel fiume migliaia di pesci morti o morenti. Dopo l’annuncio social l’uomo ha avvertito anche le forze dell’ordine che, dopo essersi messe in contatto con Arpa e Provincia di Brescia, hanno iniziato a dare il via alle indagini per capire cosa abbia provocato la morte di tanti pesci, anche di grosse dimensioni.

Il tratto di fiume interessato è quello che da Concesio scende fino a Collebeato, dove sono stati prelevati campioni di acqua da far analizzare. Non è la prima volta che nel fiume Mella accade una simile mattanza. La colpa fino ad oggi era stata di sversamenti illegali di aziende del territorio. Questa volta bisognerà attendere l’esito delle analisi sui campioni d’acqua per escludere l’origine dolosa. Quel che è certo è che in Valtrompia manca un depuratore.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. che strazio, e noi che abitiamo in valtrompia cosa dovremmo fare? fare ronde nei punti di scolo delle aziende? è un fenomeno che non si fermerà mai…

LEAVE A REPLY