Serie B, il Brescia riparte da Cesena. Sagramola: vogliamo cancellare l’anno scorso

0
Bsnews whatsapp

I sorteggi per il calendario della prossima serie B sono stati fatti e il Brescia nella prima di campionato dovrà affrontare il Cesena in trasferta. L’incontro sarà domenica 6 settembre contro una squadra gemellata con le rondinelle da diversi anni. Poi toccherà alla neopromossa Salernitana salire in terra bresciana per la sfida al Rigamonti.

Alla cerimonia dei sorteggi a Pescara era presente anche l’ad del Brescia, Rinaldo Sagramola che al Corsera ha commentato: “ L’avvio è difficile, ma tanto dobbiamo affrontarle tutte. Vogliamo cancellare l’anno scorso, che ha dato molte delusioni ai nostri tifosi. Anche se la squadra è molto giovane, c’è grande entusiasmo”.

IL CALENDARIO DEL BRESCIA

1 Cesena-Brescia (6 settembre – 16 gennaio)
2 Brescia-Salernitana (12 settembre -23 gennaio)
3 Livorno-Brescia (19 settembre – 30 gennaio)
4 Brescia-Vercelli (22 settembre – 6 febbraio)
5 Ascoli-Brescia (24 settembre – 13 febbraio)
6 Brescia-Modena (3 ottobre – 20 febbraio)
7 Como-Brescia (11 ottobre – 27 febbraio)
8 Avellino-Brescia (17 ottobre – 1 marzo)
9 Brescia-Lanciano (24 ottobre – 5 marzo)
10 Crotone-Brescia (27 ottobre – 12 marzo)
11 Brescia-Latina (31 ottobre – 19 marzo)
12 Novara-Brescia (7 novembre – 26 marzo)
13 Brescia-Trapani (15 novembre – 2 aprile)
14 Perugia-Brescia (21 novembre – 9 aprile)
15 Brescia-Cagliari (28 novembre – 16 aprile)
16 Entella-Brescia (8 dicembre – 23 aprile)
17 Brescia-Pescara (5 dicembre – 19 aprile)
18 Vicenza-Brescia (12 dicembre – 30 aprile)
19 Brescia-Spezia (19 dicembre – 7 maggio)
20 Bari-Brescia (21 dicembre – 14 maggio)
21 Brescia-Ternana (27 dicembre – 20 maggio)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. ti diamo il beneficio del dubbio visto, ma cerchiamo di non mandare tutto a p…..come hanno già fatto in tanti per questa squadra. sono giocatori giovani, è vero, ma dovrebbero avbere il giusto entusiasmo per fare un grande campionato e magari provare a diventare campioni.

  2. L’entusiasmo all’inizio c’era anche l’anno scorso, dopo si è visto come è andata a finire. Anche se quest’anno l’allenatore è valido, così come è adesso la squadra non è competitiva. Servono almeno due giocatori di categoria, non a fine carriera come Castellini, in difesa e in attacco.

RISPONDI