Ordinanza Temu contro Lega, Beccalossi: no a sindaci oscurantisti, manifestare è un diritto

0
Bsnews whatsapp

“Dopo il partito dei ‘sindaci dell’accoglienza sempre e comunque’, ecco nascere quello dei ‘sindaci oscurantisti’, che arrivano a inventarsi pretestuosi divieti dal carattere generico pur di impedire una protesta contro l’immigrazione dilagante e incontrollata. Non importa chi organizza questa manifestazione, l’importante è che venga svolta nel rispetto delle regole. Preoccupa invece l’atteggiamento antidemocratico di chi dovrebbe rappresentare tutti”. Tuona così l’assessore regionale al Territorio e dirigente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Viviana Beccalossi, commentando la decisione del sindaco di Temù (BS) che ha firmato un’ordinanza con per vietare “qualsiasi manifestazione non turistica fino al prossimo 30 settembre” cercando di impedire un presidio organizzato per domani dalla Lega Nord.

“Il sindaco di Temù – conclude Viviana Beccalossi – si nasconde dietro un atto burocratico, mentre dovrebbe trovare il coraggio di spiegare ai suoi cittadini che ha intenzione di spalancare le porte del suo paese agli immigrati impedendo qualunque legittimo dissenso”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Quando la Becalossi la smetterà di cavalcare le proteste
    Più becere, non ne ha avuto abbastanza delle bufale inanellate con il rumeno e con frank?

RISPONDI