Licenziata per aver speso 300 euro per aiutare una famiglia in difficoltà

0
Bsnews whatsapp

Avrebbe utilizzato trecento euro della Fondazione “Giroldi Forcella – Ugoni onlus” di Pontevico per sostenere l’affitto di una famiglia in difficoltà. Per questo la direttrice Laura Corbellini è stata licenziata dal suo incarico il 27 luglio scorso, mentre si trovava in vacanza.

Il consiglio d’amministrazione, visionato il bilancio, ha chiesto spiegazioni alla direttrice circa i trecento euro scoprendo la verità.

“È venuto meno il vincolo fiduciario”, si legge nella motivazione del licenziamento, anche se il legale della donna, Claudio Casiraghi, ha già annunciato al Giornale di Brescia che sta lavorando ad una vertenza sindacale. La colpa della direttrice sarebbe quella di non aver informato il consiglio di amministrazione dell’aiuto concesso alla famiglia in difficoltà a pagare l’affitto.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. il Cda dovrebbe vergognarsi, ancora una volta sicuramente saremo difronte alla vendetta personale di qualcuno che dovrà collocare in quel posto qualche sua creatura…….

RISPONDI