La picchiano e la derubano di cellulare e auto, identificati dopo un mese e arrestati

0

L’avevano aggredita il 2 agosto in via Sant’Andrea a Rovato: la vittima, una 50enne, era stata sorpresa dai due malviventi che l’avevano malmenata, dandole un pugno in pieno viso, e poi derubata di telefonino e chiavi dell’auto, una Mercedes Classe A, con la quale erano poi fuggiti. Grazie però alla testimonianza della vittima e alle telecamere di sorveglianza in centro al paese gli uomini, che avevano agito a volto scoperto, sono stati identificati e arrestati. Si tratta di due rumeni di 30 e 24 anni. Il più giovane è un pregiudicato. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Dal 2012 a Rovato governa la Lega. Nessuno ha nulla da dire sulla gestione della sicurezza in questa cittadina di 20.000 abitanti. Si grida al lupo al lupo solo quando governano gli altri?

  2. Molto strano non e’ arrivato il compagno di turno o il buonista a difendere i due signori poverini devono vivere anche loro e poi sono nostri fratelli crepate tutti animali.

  3. Buonisti che difendono delinquenti come questi non ce n’é. Stronzisti che attaccano anche gli stranieri onesti invece sì. Gli stranieri che lavorano onestamente sono risorse, come tutte le persone oneste.

  4. Su cento giargiana forse 10 fanno il loro dovere ma se possono ti tagliano la gola risorse per chi per le cooperative rosse e di bianco fiore ma stai zitto ciciaru’.

  5. “per domanda
    (UTENTE NON REGISTRATO)
    Non hai vergogna a postare il tuo commento abbi almeno un po’ di senso civico. ”

    Non mi vergogno ma lo dico ad alta voce. Sulla questione sicurezza qualcuno fa sempre becera propaganda elettorale. Anche alle ultime comunali i leghisti a predicare necessità di sicurezza a Rovato quando governavano a Rovato anche nei 3 anni precedenti. Adesso continano a succedere episodi anche gravi e non parlano più di sicurezza? IPOCRITI e FALSI.

  6. Se legaioli e fascisteria assortita puntavano il ditino contro il sindaco di Brescia dopo, ad esempio, l’omicidio del pizzaiolo, altrettanta responsabilità dovrebbero addebitare all’amministrazione di Rovato in questo caso.

  7. Visto anzi letto il tuo lessico forbito ma resti sempre un poveraccio vqai a Catania a vedere se sono i tuoi che governano lo sai bene cosa significa sicurezza ma sai giostrare il tuo lessico a tuo favboregnurant.

  8. Invece il bastardo bresciano che ha ucciso la ragazzina moldava? A Lonato governa la Lega, colpa della Lega. Così ragionerebbero i razzisti.

  9. speriamo ne arrivino presto altri a rimpiazzare queste due risorse! Non generalizziamo, queste risorse non rubano soltanto, spesso ammazzano pure!

  10. “per domanda
    (UTENTE NON REGISTRATO)
    Visto anzi letto il tuo lessico forbito ma resti sempre un poveraccio vqai a Catania a vedere se sono i tuoi che governano lo sai bene cosa significa sicurezza ma sai giostrare il tuo lessico a tuo favboregnurant. ”

    E’ inutile che si arrabbi. La questione che ho posto rimane tutta lì. A Rovato la Lega Nord governa da tre anni consecutivi. Gli episodi di cronaca anche grave (un paio d’anni fa c’è stato addirittura uno stupro in un poarco pubblico) continuano a capitare quasi quotidianamente ma nessuno di quelli che organizzavano le manifestazioni e scriveva ai giornali all’accadimento di episodi di cronaca durante i mandati amministrativi di altri si è indignato pubblicamente.
    Ques ta si dice IPOCRISIA e FALSITA’!

LEAVE A REPLY