Musica e follia, nutrimenti dell’anima: torna il Festival X Giornate

0

La follia come nutrimento dell’anima. Erasmo da Rotterdam ne scrisse un capolavoro, il Festival «X Giornate di Brescia», giunto alla sua decima edizione, ne celebra la complessità in "un’effervescente miscela a base di musica, cultura, riflessioni sociologiche, guizzi letterari e parentesi filo-teatrali, come scrive il Direttore Artistico e Culturale Daniele Alberti.

Dal 18 al 27 settembre prossimo ospiti di caratura internazionale e iniziative dalle molteplici sfaccettature artistiche saranno l’energia vitale della città di Brescia. Il cartellone alternerà esibizioni di musicisti di fama internazionale con gli interventi tematici di alcuni tra i personaggi più noti e celebrati del mondo culturale italiano, tra i quali Giovanni Sollima (in foto) e Roberto Vecchioni. L’inaugurazione, al Sociale alle 21.15, è per Venerdì 18 settembre, con il concerto d’apertura de «I CameristI del Maggio Musicale Fiorentino», diretti da Carlo Piazza e al pianoforte Maria Tretjakova.

Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale del Festival

Comments

comments

LEAVE A REPLY