Musica e follia, nutrimenti dell’anima: torna il Festival X Giornate

0

La follia come nutrimento dell’anima. Erasmo da Rotterdam ne scrisse un capolavoro, il Festival « di Brescia», giunto alla sua decima edizione, ne celebra la complessità in "un’effervescente miscela a base di musica, cultura, riflessioni sociologiche, guizzi letterari e parentesi filo-teatrali, come scrive il Direttore Artistico e Culturale Daniele Alberti.

Dal 18 al 27 settembre prossimo ospiti di caratura internazionale e iniziative dalle molteplici sfaccettature artistiche saranno l’energia vitale della città di Brescia. Il cartellone alternerà esibizioni di musicisti di fama internazionale con gli interventi tematici di alcuni tra i personaggi più noti e celebrati del mondo culturale italiano, tra i quali Giovanni Sollima (in foto) e . L’inaugurazione, al Sociale alle 21.15, è per Venerdì 18 settembre, con il concerto d’apertura de «I CameristI del Maggio Musicale Fiorentino», diretti da Carlo Piazza e al pianoforte Maria Tretjakova.

Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale del Festival

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome