Caffaro, Cominelli (Pd): ora accelerare bonifica. Brescia non può piu’ aspettare

0
Bsnews whatsapp

"E’ sicuramente una buona notizia per il nostro territorio e come parlamentare bresciana che in questi anni ha concentrato molto del suo impegno in Parlamento per accendere l’attenzione sulla grave situazione del Sin di Brescia, non posso che essere contenta". Così Miriam Cominelli, parlamentare Pd commenta la nomina di  Roberto Morenial sito della Caffaro è arrivato nei tempi previsti. "Ora non ci sono più scuse, gli anni di empasse devono essere messi alle spalle per chiudere una delle emergenze ambientali più gravi del Paese che pesa da troppi anni sulle spalle dei cittadini bresciani e sul loro territorio", chiude Cominelli.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Quanto è carina…. Ora dopo le sue banalità ci dica i nomi dei responsabili che in decenni non hanno mosso un dito per fermare questa azienda? Bella signorina legga il libro di Marino Ruzzenenti, farà bene al suo bellissimo sorriso. Sorrida, sorrida alla corte di RE(nzi) Sola

  2. Abbiamo visto gli altri parlamentari bresciani dei vari schieramenti cosa hanno fatto sul tema specifico. La Cominelli, in un anno e mezzo da parlamentare ha portato a casa la nomina del commissario e anche i primi soldi pesanti per quantomeno iniziare la bonifica.
    Non si è mai visto così tante volte nel bresciano il Ministro dell’Ambiente come in questo ultimo biennio.
    Ciciarù!

  3. ma… se per nominare un commissario ci sono voluti un anno e mezzo ,, per finire le bonifiche quanto ci vuole ? e perché non paga chi ha inquinato ?

  4. Mi precipito a leggerli. Smanio dal desiderio. Chissà che lavori sublimi giustificano i milioni di euro che costoro si portano a casa in cinque anni. Nel frattempo, però, siamo ancora al palo: abbiamo soltanto nominato il commissario Basettoni. Tutto nonostante il gran fervore documentato dagli atti parlamentari dei 1000 prodi!
    Totò direbbe: “…ma mi faccia il piacere…”.

  5. Un commentatore fa giustamente riferimento agli atti parlamentari relativamente all’attività della Cominelli in merito al SIN Caffaro. La stessa dice di essersi particolarmente impegnata sul tema. Per risparmiarci del tempo, le riassumiamo la sua attività come prima firmataria così ci può dire dove rintracciare “questo specifico impegno diretto e personale”. Nessun disegno di legge o mozione, 1 interpellanza, 9 interrogazioni a risposta scritta, zero interrogazioni a risposta orale, 7 interrogazioni in commissione, 1 risoluzione in commissione, zero risoluzioni conclusive, 3 ordini del giorno in assemblea, 18 emendamenti. L’indice di produttività della parlamentare è del 43,1% ed occupa la posizione 483 su 630 parlamentari. Grazie per l’attenzione.

  6. Perché non si pubblicano nomi e cognomi di coloro che si sono arricchiti avvelenando la gente, così, magari, quelli che amano manifestare e minacciare davanti ai luoghi dove sono ospitati dannosissimi migranti potranno andare a fare le loro pagliacciate anche lì.

  7. sei il solito che abbocca a tutte le banalità della terra. per la nomina del commissario più di un anno, i soldi c’erano già con i precedenti governi, nel 2011 La soluzione tecnica è stata dunque quella di nominare Sogesid, società in house del Ministero dell’Ambiente (poi le incapacità ministeriali fecero approdare al nulla). prima di far vedere solo la tua poca attenzione, la tua scarsa capacità di ricerca e la tua grande maleducazione cerca di studiare. ma se vuoi solo difendere un partito (non si sa bene con quali interessi) come si fa per il tifo da stadio prosegui. un caro saluto torna pure a scodinzolare dal tuo padrone

  8. Lecchino. Sei punto nel vivo? Hai tempo da perdere leggendo gli ameni atti? Guarda i fatti: valgono molto di piu’. Presumo, viste le amene letture che prediligi, che tu sia il solito fancazzista smanioso di raccogliere qualche briciola facendo il portaborse. O no, geniaccio?

  9. Aiuto, il 06/09/2015, dopo soli pochi giorni dalla nomina, il Commissario minaccia le dimissioni se gli Enti non avvallano le sue procedure extra legis.

  10. Ammazza quanto livore, signori. Capisco che non possiate digerire una parlamentare giovane del PD che in due anni ha portato la voce bresciana su temi tanto importanti quali quelli ambientali ma rasserenatevi. A me non interessa nulla di convincere nessuno della mia posizione che resta tale senza aver alcun interesse nè politico nè personale di nessun tipo.
    Magari a differenza vostra…

  11. Niente livore, ma ci deve ancora dire quali sono gli atti parlamentari ufficiali della Cominelli che riguardano il SIN Caffaro, altrimenti la contentezza della parlamentare sono chiacchiere politiche in salsa renziana.

  12. Gli atti parlamentari sono pubblici sul sito della Camera.
    Se li legga come qualunque cittadino può fare.
    Poi può tornare qui a criticare, se lo ritiene.

  13. Dai ammettiamolo è carina! Un bel sorriso, poi per solo 200.000 euro non è riuscita ancora a far partire un bel nulla! I soldi per il sito Caffaro già c’erano nel 2011. Chi vuole leggere gli atti parlamentari lo faccia pure, altrimenti nelle rassegne stampa ne trova il sunto. Ma oltre questa piccola diatriba da piccoli Pittibimbo diteci chi è stato inerme nei decenni che la Caffaro ha inquinato! diteci chi ha avuto responsabilità nelle morti degli operai e degli abitanti della zona prossima alla Caffaro. Ci sono stati fior di Sindaci di centro sinistra silenziosi. Ora dovremmo essere felici di pagare per pulire (se mai sarà possibile) le aree inquinate (da via Milano a Castelmella altro che sito nazionale…) mentre il PD di chi ha colpevolmente avuto potere in quegli anni e taceva si fa bello con la signorina sorridente. Scodinzolate al padrone…. Bravi. Peccato che i 5stelle alla prova dei fatti si siano rivelati a Brescia la miglior spalla della sinistra.

  14. I 5 Stelle la miglior spalla della sinistra ? Un’incauta simile affermazione merita degli approfondimenti di dettaglio: ci dica esattamente a cosa si riferisce. E se per caso si riferisce al SIN Caffaro si legga le varie prese di posizione pubblica e privata (blog e siti internet) dell’avv.Laura Gamba già nel 2014, poi gli interventi durissimi sulla nomina di Moreni a commissario sfociati in interrogazioni a livello comunale, regionale e nazionale da parte dei rappresentanti pentastellati nelle rispettive istituzioni. E del resto, caso per caso e quando vuole, ne riparliamo.

  15. Continui pure a fare apprezzamenti peraltro di velata natura sessista.
    Nel frattempo se la sogna una presenza sui temi ambientali come quella della Cominelli.
    In tanti ann idi legislatura cosa hanno fatto i vari Paroli, Romele? Vogliam oandare in consiglio regionale con le varie Peroni, Beccalossi o i vari Nicoli Cristiani?
    Dai da brao…..

RISPONDI