Furto in chiesa a Corzano: denunciati tre giovani residenti in paese

0

Grazie alle telecamere di sicurezza posizionate sulla via della chiesa di Corzano, i carabinieri della compagnia di Chairi sono riusciti a risalire all’identità dei tre giovanissimi di 25, 23 e 18 anni che domenica 30 agosto, forzando una porta che conduce alla canonica, sono riusciti a rubare un calice color oro con all’interno alcune ostie consacrate, una piccola pisside e alcune monete contenute nella cassetta delle offerte.

Il calice, poi ritrovato in un canale di irrigazione nella frazione di Meano, non era d’oro ma di un metallo di poco valore. I carabinieri, dopo aver visionato le immagini delle telecamere, hanno riconosciuto i tre giovanissimi, residenti a Corzano e già noti alle forze dell’ordine. Convocati in caserma, è scattata la confessione e la conseguente denuncia per furto in concorso aggravato dal fatto di aver commesso il reato all’interno di un luogo di culto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Sarebbe interessante sapere se si tratta di gente del posto o di immigrati, in questo caso centrerebbe anche l’odio verso la nostra religione, come nei casi di devastazioni di presepi e imbrattamenti di immagini religiose che non sono certo opera di bresciani.

LEAVE A REPLY