Animali terapeutici, l’Asl organizza un corso di formazione per operatori e non

0

L’Asl di Brescia avvia il progetto “Animali in centro” con l’intento di rispondere ai bisogni delle persone fragili attraverso uno strumento terapeutico in cui la relazione con l’animale rappresenti un’opportunità di offrire stimoli e contributi al cambiamento, riducendone la sintomatologia.

Il percorso formativo, che inizia ad ottobre ed è gratuito, si realizza con lezioni teoriche e pratiche tenute da veterinari e psicologi Asl, è rivolto principalmente agli operatori delle strutture sociosanitarie che intendono aderire al progetto, ed è aperto anche a tutti coloro che sono interessati alla tematica.

Il rapporto con gli animali, progettato e guidato sulla base dei bisogni della persona malata e delle caratteristiche dell’animale, si è rivelato efficace nel miglioramento delle funzioni cognitive, nelle interazioni sociali, con effetti positivi sul comportamento e sull’affettività. Nella relazione uomo-animale l’apporto dell’animale assolve a funzioni psicologiche importanti attraverso lo scambio affettivo, la vicinanza, la sicurezza, il sentirsi importanti, la possibilità di prendersi cura, il contatto tattile, la comunicazione non verbale, lo spazio di gioco e la distensione dello stress.

Per fornire una più esaustiva informazione in merito all’offerta formativa e al progetto è previsto un incontro preliminare che si terrà mercoledì 30 settembre 2015 alle 10 in Viale Duca degli Abruzzi 15 nelle aule della formazione dell’ASL di Brescia. Chi fosse interessato all’incontro, senza vincolo di partecipazione al corso, deve inviare la propria adesione entro il 23 settembre all’indirizzo mail comunicazione@aslbrescia.it.

Comments

comments

LEAVE A REPLY