Passerella di Christo, incontro positivo per risolvere i problemi tecnici

0
Il progetto del ponte mobile di Christo sul lago d’Iseo avanza. E per una volte le istituzioni locali e gli enti preposti non sono un ostacolo. Giovedì, infatti, si è tenuta una tenuta una riunione tecnica nella sede dell’Autorità di Bacino lacuale dei laghi d’Iseo, Endine e Moro. Un incontro – sollecitato dal Consorzio Oglio – a cui hanno partecipato tre persone dello staff di Christo e il sindaco di Sulzano. L’incontro era stato da noi auspicato qualche settimana fa.
 
“L’incontro era stato da noi auspicato qualche settimana fa”, ha spiegato il presidente del Consorzio Oglio Angelo Bergomi, “si è trattato di una riunione costruttiva finalizzata alla presa di coscienza da parte dello staff dell’artista delle problematiche gestionali del livello del lago e alla riuscita il più possibile ottimale dell’iniziativa. L’anno prossimo tutto il mondo guarderà questo appuntamento”, continua Bergomi, “e il Consorzio Oglio (l’ente che di fatto decide il livello del lago, ndr), pur vincolato agli obblighi di regolazione, è più che disponibile a fare del proprio meglio perché l’iniziativa riesca nel miglior modo possibile senza conseguenze sulle utenze consorziali in un periodo in cui saranno già attive le irrigazioni. Questo”, conclude il presidente del Consorzio, “dimostra che la pubblica amministrazione può essere proattiva, prevenire per quanto possibile i problemi e agire nell’interesse comune con buonsenso e lungimiranza”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY