Torna l’allarme bocconi avvelenati a Manerba: morto il decimo cane da luglio

0

Sembrava che l’emergenza bocconi avvelenati a Manerba fosse conclusa, invece, ecco che un altro cane, un meticcio di proprietà di una coppia di turisti tedeschi in vacanza sul Garda, è rimasto vittima della crudeltà umana.

Il cane stava passeggiando al guinzaglio vicino al campeggio di Zocco quando a terra ha trovato un gustoso boccone, peccato che all’interno ci fosse un potente veleno che, nel giro di 48 ore, l’ha portato alla morte. Quando ha iniziato a sentirsi male i padroni l’hanno portato dal veterinario. Il cane dopo una lavanda gastrica sembrava riprendersi ma dopo due giorni il crollo e la morte. Difficile contrastare un fenomeno di questo genere, anche se da Manerba assicurano che l’allerta è alta.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY