Gli amici lo pensano annegato nel lago ma gli agenti lo trovano nudo in una Clio

0

La Guardia costiera lo cercava nel lago davanti a Sirmione, dove i suoi amici credevano fosse annegato, ma dopo qualche ora l’uomo è stato trovato ubriaco in una auto parcheggiata.

Il protagonista è un 35enne autotrasportatore polacco arrivato sabato in furgone nel paese gardesano in compagnia di due amici. L’uomo prima si è allontanato per fare un giro in paese e poi ha deciso di fare un tuffo. E da lì gli amici hanno perso le sue tracce.

A ritrovarlo sono stati gli uomini della Polizia Locale che, nel visionare le telecamere di sicurezza per l’accesso limitato al centro storico, si sono imbattuti in un’auto che risultava sprovvista dell’assicurazione. Dopo aver rintracciato auto e proprietario ed essersi accorti che il proprietario non era in possesso nemmeno della patente di guida, revocata nel 2010, gli agenti hanno fatto un’altra scoperta: all’interno dell’automobile, una Renault Clio, stava dormendo un uomo, vestito solo dei pantaloncini da bagno.

Nonostante fosse ancora ubriaco, per gli agenti non è stato difficile identificare il 35enne polacco scomparso la notte prima. Secondo il racconto del proprietario dell’auto, avrebbe visto il 35enne girovagare semi nudo e a piedi scalzi per strada in evidente stato confusionale da alcool e avrebbe così deciso di dargli un passaggio fino al suo furgone, che però non riusciva a trovare. Per fortuna gli agenti hanno trovato lui.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY