Sisma nella notte in Valsabbia: magnitudo 1.8 e profindità di 2,2 sotto Capovalle

0
Bsnews whatsapp

Un sisma ha scosso la Valsabbia nella notte. Erano l’1.27 di notte quando, ad una profondità di 2,27 chilometri e a mezzo chilometro a sud/est di Capovalle, la terra ha iniziato a tremare. Il sisma, di magnitudo 1.8 è stato avvertito da chi, a quell’ora, era ancora sveglio.

Si tratta di una scossa di lieve intensità e non percepibile quindi da chi, a quell’ora, stava dormendo. Non si registrano quindi danni a cose o persone.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Mi sembra che la notizia non sollevi alcun allarmismo inutile, anzi …
    Io mi preoccupo perchè non si dà il giusto peso a queste notizie che dimostrano quanto sia debole e fragile il nostro territorio martoriato da strade, tunnel, impianti pericolosi, discariche e chi più ne ha più ne metta. Non mi preoccupo che qualcuno si svegli in piena notte a causa del sisma, mi preoccupo delle conseguenze su strutture e impianti già realizzati, ma soprattuto in fase di autorizzazione. Prevenire è meglio che curare!!

RISPONDI