Premio alla carriera al poeta druso e ambasciatore di pace Naim Araidi

0

Un altro grande nome della letteratura internazionale sul lago di Garda per ritirare il prestigioso Premio alla Carriera istituito dal Comune di Moniga: dopo Fernando Arrabal e Jack Hirschman – i protagonisti delle prime due edizioni – venerdì 18 settembre – ore 21, sala consiliare del municipio – sarà la volta di Naim Araidi, poeta druso e ambasciatore di pace che si fermerà in Italia anche in occasione del Sirmio International Poetry Festival, il festival internazionale di poesia in programma a Sirmione fino a domenica 20 settembre.

Il premio alla carriera del Comune di Moniga viene consegnato ogni anno ad un personaggio che si è distinto nel mondo della arte, della cultura o della letteratura. Quest’anno tocca a Naim Araidi: nato e cresciuto in Isreale, ora vive a Maghar, nei pressi del lago di Galilea. Professore universitario e ambasciatore, il poeta Naim non è ebreo e neppure musulmano: è druso, una dottrina che accoglie elementi dell’Islam, del Giudaismo, dell’Induismo e del Cristianesimo, e si è posta nei secoli come una religione quasi scientifica.

Naim Araidi è tra i fondatori del Nisan Poetry, progetto culturale sorto dalle ceneri della seconda Intifada col preciso intento di far incontrare poeti arabi e poeti israeliani, per parlare di pace una volta per tutte. Cresciuto negli anni, il Nisan Poetry ad oggi è un vero e proprio festival internazionale, arrivato ormai alla 16ma edizione. Era già stato in Italia nel 2014, per presentare il suo ‘Canzoni di Galilea’.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome