Processo Raccagni, i tre presunti colpevoli in aula il 23 ottobre con rito abbreviato

0
Bsnews whatsapp

Ha chiesto il rito abbreviato Engren Cullhaj, l’albanese ritenuto uno dei responsabili della morte del macellaio di Pontoglio, Pietro Raccagni, ucciso mentre tentava di fermare l’irruzione di quattro ladri nella sua abitazione.

L’albanese tornerà in aula il prossimo 23 ottobre, lo stesso giorno in cui, sempre con rito abbreviato, andranno a processo anche i cugini albanesi Peter e Victor Lleshi, gli altri due componenti della banda. Il quarto membro, invece, è ancora latitante.

“Spero che gli venga dato il massimo della pena”, ha commentato la vedova Raccagni, Federica Pagani, che si è costituita parte civile nel processo. “Hanno distrutto un uomo che è stato un marito e un padre esemplare. La vita di un uomo vale tantissimo”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. non dovrebbero permettere la possibilità del rito abbreviato (e quindi della pena decuratata di un terzo) per i processi che hanno come accusa l’uccisione di una persona. non si sconta niente, ha ragione la vedova, la morte non fa sconti!

RISPONDI