Progetto fusione Sacbo-Sea, Legambiente: un danno per lo scalo bresciano

0

Sul progetto della possibile fusione tra Sacbo e Sea, al vaglio delle due società dopo aver commissionato uno studio di fattibilità all’Università di Bergamo, si è alzata immediatamente la voce di Legambiente che ritiene la fusione negativa sia per i passeggeri che per le compagnie aeree. "Il tentativo – scrive Balotta – è di forzare, nonostante il mercato sia contrario, il trasferimento di voli passeggeri e merci nello scalo agonizzante della brughiera (Malpensa ndR). Scalo che ha provocato la pesante situazione finanziaria di Sea esposta ad un debito consolidato di quasi 500 milioni". Balotta aggiunge anche che la fusione avrebbe pesanti ripercussioni sullo scalo bresciano "che ha grandi capacità inespresse e non ha impatti ambientali". 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Occorrerebbe che ci si mettesse d'accordo e non commentare ogni notizia sentenziando …
    Se Montichiari è' un'opportunità per il territorio bresciano Legambiente lo dica !

LEAVE A REPLY