Residenza IDra apre la nuova stagione, tra Festival e corsi di teatro

0
Bsnews whatsapp

Residenza IDra apre la propria attività per la stagione 2015/2016. Giunta al suo quinto anno nella sede di Vicolo delle Vidazze 15, nel cuore del centro storico della Città di Brescia, e all’ottavo anno nel ruolo di Residenza Teatrale, concepita nell’ambito dell’iniziativa Etre, Residenza IDra ha visto riconfermato, nel 2015, il sostegno triennale di Fondazione Cariplo. Altri riconoscimenti importanti sono giunti da Regione Lombardia che ha inserito Wonderland tra i festival d’importanza regionale (unico festival di teatro riconosciuto in tutta la Lombardia) e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che ha a sua volta riconosciuto il valore del festival inserendolo tra gli enti finanziati dal FUS.

Per quanto riguarda l’area della residenza dedicata alla formazione, tra le principali novità di quest’anno un laboratorio dedicato “al mestiere di spettatore” ovvero un corso di educazione alla visione del teatro. Sempre attenti alle esigenze dei più giovani proseguiremo il dialogo con il  mondo della scuola e dell’università aprendo le porte del teatro a studenti ed insegnanti con un laboratorio di teatro per adolescenti  e un corso di aggiornamento gratuito dedicato ai docenti.

La proposta di quest’anno presenta 12 laboratori dedicati a professionisti e amatori, adulti e ragazzi, che offriranno una formazione dettagliata nelle macro aree di Teatro e Recitazione (Teatro I, Teatro II, Teatro III,  Adesso in Scena, Teatro Tempo Libero), Teatro Fisico (Teatro-danza), Teatro e Voce (Voce, dizione e lettura espressiva, Canto per la scena), Scrittura per la scena (corso di drammaturgia base e avanzato), Visioni consapevoli (Educazione alla visione del teatro) e Giovani promesse (Teatro per adolescenti). Ulteriori informazioni e approfondimenti  sono disponibili su www.idrafactory.it.

Oltre ai laboratori annuali verranno proposti workshop intensivi tenuti da artisti nazionali ed internazionali, già in questo mese il primo appuntamento con un Corso di aggiornamento per docenti in programma il 25 e 26 settembre, la partecipazione è gratuita (030 291592).

Per approfondire i contenuti della proposta formativa ed incontrare alcuni dei nostri docenti, Residenza I.DRA. invita tutta la cittadinanza ad un aperitivo informale di presentazione dei corsi venerdì 18 settembre alle ore 19.00 presso Spazio Teatro Idra, Vicolo delle Vidazze 15, e alle giornate di lezioni prova gratuite che si terranno dal 21 al 24 settembre (previa prenotazione 030 291592)

Oltre all’attività di formazione, Residenza Idra porterà avanti anche quest’anno la sua attività di supporto ai giovani artisti e alle compagnie emergenti. Entra nella terza annualità la residenza della compagnia di danza C&C Company, vincitrice del Bando Informale di Residenza Triennale che quest’anno presenterà al pubblico, nell’ambito di Wonderland Festival 2015, il frutto del suo secondo anno di residenza. Si conferma il sostegno alle compagnie emergenti anche attraverso l’ormai consolidato Premio per le arti Lidia Anita Petroni, dedicato a compagnie e artisti bresciani e lombardi che quest’anno avrà luogo ad aprile.

Sempre nell’ambito del sostegno alla produzione e circuitazione di artisti emergenti, IDra consolida e sviluppa sempre di più la sua natura di residenza teatrale. Sono ben 10 infatti gli artisti e le compagnie ospitate e sostenute con varie formule da Idra tra gennaio e dicembre 2015 (Marco Cacciola, Eunemesi, Tommaso Tuzzoli /Tinaos, AngiUSfestA, Perpetuomobile Teatro, Image Collective, C&C Company, ErosAntEros, Gaetano Bruno, Il Servo Muto); mentre, per il 2016, si prospetta l’uscita di nuovi bandi e opportunità di residenza.

Prosegue anche il progetto NdN – Network Drammaturgia Nuova, nato dal Bando Urgenze, la cui rete si amplia sempre più a livello nazionale. Il progetto, diventato biennale, vede la partecipazione e il lavoro in rete di Residenza Idra, Campo Teatrale (Milano), Triangolo scaleno teatro / Teatri di Vetro (Roma), Kilowatt Festival (San Sepolcro, AR), Interno5 (Napoli), 20 Chiavi Teatro (Viterbo), L’Arboreto / Teatro Dimora (Mondaino), Retablo (Catania), OUTIS (Milano) e Concentrica (Torino). NdN, che offre la possibilità agli aspiranti drammaturghi italiani di mettersi alla prova con un progetto complesso e particolarmente stimolante e la possibilità, in caso di vincita, di vedere il proprio testo in scena in festival d’eccezione come Kilowatt festival e Teatri di Vetro, entra ora nella sua seconda fase. Il progetto è stato infatti diviso in due annualità di cui la prima, che si è svolta tra il 2014 e il 2015 ed ha visto il tutoraggio del noto drammaturgo Michele Santeramo, è stata dedicata alla parte laboratoriale e al percorso di scrittura dei testi e si concluderà nell’ambito di Wonderland Festival 2015 con una lettura aperta al pubblico dei testi prodotti dai 5 autori.  La seconda parte del progetto, che avrà inizio nel 2016, sarà invece dedicata alla messa in scena del testo vincitore.

Grandi riconoscimenti sono stati ottenuti da Idra anche nell’ambito della produzione. In particolare la vincita del Premio Otello Sarzi – Nuove Figure del Teatro ottenuta dallo spettacolo di teatro ragazzi Pollicino e l’Orco, prodotto da Idra in collaborazione con Rebelot. Il Premio Otello Sarzi, organizzato nell’ambito del Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi I Teatri del Mondo di Porto Sant’Elpidio, rappresenta da ventuno anni uno dei più importanti riconoscimenti nazionali per il teatro ragazzi. Altro riconoscimento arriva poi da Regione Lombradia tramite la manifestazione NEXT – Laboratorio delle idee alla quale presenteremo un’anteprima della nuova produzione Idra/InBalìa, lo spettacolo Serissimo Metodo di Michelangelo Dalisi, basato sull’omonimo testo di Caludio Morganti ,che seguirà come "orecchio interno" la produzione dello spettacolo.

In cantiere per il 2016, oltre alle produzioni già citate di C&C e InBalìa, ci sono un nuovo spettacolo di teatro ragazzi che vedrà confermata la collaborazione con Rebelot e che debutterà a luglio 2016 nell’ambito del Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi di Porto Sant’Elpidio, la nuova produzione della compagnia bresciana Il Servo Muto, vincitrice dell’edizione 2015 del Premio Petroni, e un’importante coproduzione nazionale.

Altra novità importante riguarda la programmazione di Wonderland Festival che, avendo subito nel 2015 uno slittamento di periodo passando dalla consueta programmazione invernale a una programmazione autunnale, vedrà ora una sorta di doppio appuntamento. Torna a novembre con due fine settimana di spettacoli, incontri e attività collaterali (26/29 novembre – 3/6 dicembre). Nel 2016, Wonderland riprenderà poi la sua storica collocazione nel mese di febbraio. Rimane invariata la programmazione di Open Up, festival dedicato alla cultura omosessuale, che consisterà in un’intensa settimana di incontri, spettacoli, film e dibattiti all’insegna dello scambio e del dialogo con la città.

Spazio Teatro Idra, luogo d’arte, di ritrovo e di socializzazione aperto 360 giorni all’anno, è anche diventato punto di riferimento, per le realtà culturali di Brescia, alle quali ha aperto le porte e i suoi spazi. In particolare riconfermiamo, anche per la stagione 2015/2016, la collaborazione con l’Associazione Amici Complici Amanti che presenterà, anche quest’anno, la sua stagione Incontrateatri all’insegna del teatro di "qualità". 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI