Ruggiti e graffi sul muro in un giardino di Corte Franca: sarà la celebre pantera?

6
Bsnews whatsapp

Un ruggito in giardino e graffi sul muro. Un cittadino di Corte Franca, che abita in una zona isolata non distante dalle Torbiere, ha scritto al quotidiano locale Giornale di Brescia per segnalare il possibile passaggio della pantera del Sebino nel suo giardino. Come racconta il giornale, l’uomo si sarebbe alzato nella notte e avrebbe sentito distintamente un ruggito provenire dal giardino di casa. Al momento non ci ha dato peso, ma il mattino seguente, uscendo per ritirare la posta, avrebbe visto graffi incisi sul suo muretto di casa, a un metro e dieci centimetri di altezza. Un gesto che, scrive il quotidiano, userebbero le pantere per marcare il territorio. Il mistero quindi resta ancora senza risposta.   

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. Certo le pantere nella savana piuttosto che nella giungla graffiano muretti per segnare il territorio! Che giri che fa sta pantera: torbiere, gussago poi di nuovo torbiere. Semper en giro!

  2. uomini di poca fede! La pantera c’è ed è in giro con l’alligatore visto nel Mella!!! Sarà il pcb, sarà la diossina, forse a Brescia è ora di spegnere i forni che danno allucinazioni…

  3. adesso comincio a pensare che sia seriamente coinvolto l’ente turismo: la pantera della franciacorta, l’orso della valcamonica e il coccodrillo della valtrmpia … lancio un sondaggio sul prossimo animale: l’elefante delle ferriere di odolo, il tirannosauro della valtenesi, l’anaconda della bassa ?

  4. Tralasciando il coccodrillo della Val Trompia che è stato smentito subito, della pantera nulla di certo ok, ma per quanto riguarda l’ orso c’è tanto di filmato, almeno quello è ufficiale. Ricordo pure l’ avvistamento documentato di un lupo sempre in Val Camonica diversi mesi fa.

RISPONDI