Brend tra cibo e moda: gli appuntamenti di fine settembre

0

Continuano gli appuntamenti all’interno dello spazio Brend. Mercoledì 23 settembre "Il piatto del mese. un prodotto, tanti racconti". Si tratta del terzo appuntamento dedicato alla ricchezza della proposta enogastronomica bresciana illustrata al pubblico degli amatori e dei professionisti. Protagonisti i sapori della Valle Camonica con i Caicc, il formaggio Silter e il Vallecamonica igt. Ore 15.00 appuntamento per gli operatori del settore, alle 18.00 per il pubblico.

 

Si continua Giovedì 24 settembre, ore 17 con Donne e scienza, terzo appuntamento organizzato da Fidapa Brescia – Federazione Italiana Donne Arti. Sempre Giovedì 24 settembre, ore 18 Milk&link. In occasione del Festival A Bi Book, BabyinItaly organizza un incontro ispirato ad “Alice nel paese delle meraviglie” per condividere idee, progetti e valori per la cura e l’attenzione del bambino. Per i bambini: laboratorio didattico "I colori" a cura del MusIL – Museo dell’Industria e del Lavoro di Brescia.

Venerdì 25 settembre, dalle ore 15 "Meet me tonight – La notte dei ricercatori", giornata europea dedicata alla diffusione della cultura scientifica e alla conoscenza delle professioni della ricerca tra i cittadini di tutte le età attraverso eventi e iniziative divertenti e stimolanti.

Sabato 26 settembre, ore 10.30 "La bellezza dell’imperfezione. Moda al telaio tra India e Italia". In occasione della Mostra dedicata al comparto Tessile, Brend ospita un importante incontro di approfondimento sugli scambi commerciali e le opportunità tra India e Italia nel settore tessile.

Sempre Sabato 26 settembre, ore 18, "Viaggio alla scoperta del cibo: ciò che è buono è veramente buono!", conferenza all’interno del progetto Alimentarsi del Comune di Brescia, dedicato all’educazione alimentare e all’importanza delle corrette abitudini alimentari.

È poi sempre in corso la mostra Tessile, tra passato e presente la mostra racconta le eccellenze bresciane  appartenenti ai comparti della filatura, della tessitura, dei calzaturieri, della calzetteria, dei retifici e delle confezioni.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Altro fallimento dell’assessora…. E a Santa Giulia non ci va nessuno tranne le scolaresche….. Obbligate dalle maestre….. Consoliamoci sono a metá mandato

LEAVE A REPLY